Prima Guerra Mondiale

FONTI ARCHIVISTICHE PER LA STORIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

Pannelli della Mostra nel Palazzo del Governo

Le fonti archivistiche per la Storia della Prima Guerra Mondiale sono conservate prevalentemente nel fondo Comune di Grosseto,  II° deposito, nella seguente categoria: Leva e Truppa

La Legge comunale e provinciale del 1865 attribuì ai Comuni il compito di compilare le Liste di leva dei cittadini obbligati a prestare il servizio militare. La categoria comprende, pertanto, le liste dei nati dal 1878 al 1920.

Nella stessa categoria sono conservati anche i Ruoli matricolari dei nati dal 1887 al 1922.

Altre sottocategorie sono costituite da: Sussidi alle famiglie dei richiamati; Ruoli nominativi dei congiunti dei militari richiamati alle armi per il soccorso giornaliero, relativi a : Grosseto, Batignano, Istia, Roselle; Registri quadrupedi da requisire (a partire dall’anno 1915).

Altra fonte importante per la storia della Grande Guerra è costituita dal fondo Distretto Militare di Grosseto, il quale conserva i Ruoli matricolari delle classi 1875-1945 e 35 registri di Rubriche.

Si segnala a tal proposito in particolare la presenza delle motivazioni ufficiali redatte per il conferimento delle onoreficienze ai caduti e feriti al fronte di tutti i Comuni della Provincia. Tale documentazione è stata riprodotta e può essere consultata in Sala di Studio. 

Altra iniziativa realizzata è stato il convegno sulla Grande Guerra organizzato in collaborazione con l'Associazione culturale Libera Opinione.

CONVEGNO - La Grande Guerra tra storia e testimonianza