Tribunale di Grosseto

Cabrèo Montemassi e RoccatederighiIl fondo raccoglie il materiale documentario relativo al periodo post-unitario, versato nel 1969 le cui date estreme vanno dal 1862 al 1962. Si tratta di esecuzioni immobiliari, sentenze civili e penali, fascicoli processuali civili e penali, fallimenti, decreti, processi verbali, registri relativi al pubblico patrocinio, controversie, vendite, carteggio.

Si segnala la presenza di un prezioso cabrèo del 1770 relativo al feudo di Montemassi e Roccatederighi e la ricca ed interessante raccolta degli atti relativi all'istruttoria a carico di David Lazzaretti, "Profeta dell'Amiata", il quale poi subì il processo a Siena.

Il fondo conserva anche gli atti dello Stato Civile la cui digitalizzazione è stata completata, riguardante tutti i comuni della provincia di Grosseto, che fanno di questo archivio uno dei più consistenti complessi documentari conservati nell'Istituto. I registri di stato civile sono consultabili nel Portale degli Antenati. Il totale ammonta intorno alle 12.000 unità.

Davide Lazzaretti

Monte Labro